apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Salute dei dentini? Problemi di deglutizione atipica? Le mamme chiedono e gli esperti rispondono!

Salute dei dentini? Problemi di deglutizione atipica? Le mamme chiedono e gli esperti rispondono!

Mia figlia di 4 anni continua ad usare il ciucciotto e ho enormi difficoltà a toglierle il vizio. Mi dicono che succhiare il ciuccio ha come conseguenza un’alterazione della forma del palato e l’instaurarsi di una deglutizione atipica. Cosa suggerite? – Cinzia

Risponde la Dott.ssa Caterina Ricci – Esperto in Ortodonzia Face Xp di Firenze e Arezzo

“L’argomento ciuccio è un po’ spinoso. In effetti le linee guida suggeriscono di diminuire o sospendere se possibile la suzione del ciuccio intorno ai 2 anni. L’uso prolungato potrebbe essere associato ad un maggiore rischio di sviluppare una malocclusione o un’abitudine viziata. Senza fasciarsi troppo la testa o farsi prendere da ansie conviene piano piano ridurre la frequenza dell’uso del ciuccio. Senza che questo diventi una battaglia tra mamma e bambino o che crei problemi psicologici ben più complessi poi da affrontare. Sicuramente può essere indicato farsi aiutare da specialisti come la logopedista, la terapeuta se indicato, o appunto da un dentista. Ci sono delle tecniche ormai clinicamente provate che permettono di smettere questa abitudine senza traumatizzare o stressare troppo la bambina. Si ricordi comunque che le malocclusioni eventualmente indotte,  possono essere risolte con apparecchi ortodontici piuttosto semplici. Le consiglio di fare delle visite specialistiche, introducendo piano piano le figure dei medici specializzati in questo tipo di problematiche per affrontare l’argomento in maniera efficace ma non troppo traumatica.”

Dentini e cattive abitudini?Aiutalo così!

Salve, la mia bimba di 3 anni ha una macchia gialla sul dentino che sembra sia sporco. Con lo spazzolino non va via; è possibile rimuoverla in qualche modo? – Denise

Risponde il Dott. Francesco Paolo De Luca – Esperto in Ortodonzia Face Xp di Palermo

Sarei lieto di risponderle più dettagliatamente di quanto non possa fare sulla base delle scarse informazioni da lei fornite. In particolare sarebbe necessario sapere se la macchia è presente sul dente fin dalla sua comparsa in bocca o si è presentata successivamente. Nel primo caso infatti si tratterebbe di una anomalia di formazione dello smalto di nessuna importanza clinica; viceversa nel secondo caso potrebbe trattarsi di un piccolo accumulo di tartaro o di una piccola carie. A tal proposito sarebbe determinante sapere di quale dente si tratta poichè se fosse un dente anteriore propenderei per il tartaro se posteriore per una carie. Le consiglio quindi di fare vedere la bambina ad un dentista, possibilmente qualcuno di cui riesca a conoscerne l’indirizzo pedodontico. Poiché infatti ritengo che si tratti del primo confronto di sua figlia con un dentista, dal quale potrebbe dipendere tutta la futura storia odontoiatrica della bambina, porrei maggiore attenzione all’approccio con la piccola più che alla risoluzione del problema che sono certo non sia nulla di grave.

Mia figlia di 4 anni ha macchie bianche su quasi tutti i denti… a cosa sono dovute? – Chloe

Risponde la Dott.ssa Erica Barina – Esperto in Ortodonzia Face Xp di Conegliano Veneto (TV)

Le macchie sui denti possono essere o estrinseche (superficiali, spesso date da agenti esterni pigmentanti e in quanto tali rimovibili con l’igiene) oppure intrinseche (interne al dente). Le macchie bianche sono più frequentemente intrinseche e possono essere dovute o a una demineralizzazione dello smalto conseguente ad errate abitudini alimentari (in questo caso sono presenti soprattutto vicino alla gengiva) oppure possono essere conseguenti ad una anomalia di formazione dello smalto presente dalla nascita che si chiama amelogenesi imperfetta. Una diagnosi corretta necessiterebbe di una visita per poter poi dare le indicazioni corrette su cosa fare.

Hai dubbi sulla salute orale dei tuoi figli? Chiedi all’ortodontista Face Xp.

Invia la tua domanda! 

Commenti