apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Ogni sport ha la sua età

Ogni sport ha la sua età

La pratica sportiva? Favorisce lo sviluppo armonioso dell’apparato muscolare e scheletrico; potenzia il movimento e migliora la coordinazione; influisce positivamente sulla circolazione del sangue e sulla respirazione; equilibra lo sviluppo psicologico; favorisce l’inserimento sociale (specie se è di squadra); abitua al movimento. Ecco perché è importante, anche nei bambini: lo sottolinea il dottor Leo Venturelli, pediatra a Bergamo, che ci ha fornito questa tabella, puramente orientativa, per comprendere a quale età sia opportuno avviare i bambini allo sport. Ecco i suoi consigli.

  • A 3 anni, nuoto.
  • A 5 anni, ginnastica artistica e ritmica, judo, karate e pattinaggio a rotelle.
  • A 6 anni, atletica, baseball, ippica, minibasket, pattinaggio sul ghiaccio, rugby, sci alpino e vela.
  • A 7 anni, ciclismo, pallavolo, scherma (fioretto) e tennis.
  • A 8 anni, bocce, calcio, hockey su ghiaccio, sci di fondo, sci nautico e windsurf.
  • A 10 anni, canottaggio e tiro con l’arco.

FB.

 

 

Commenti