apri modal-popupadv apri modal-popupadv

In aereo, 10 regole di buon comportamento

In aereo, 10 regole di buon comportamento

“Quando lo stewart annuncia di interrompere le attività con i dispositivi elettronici, per quale occulto motivo buona parte dei passeggeri resta indifferente mettendo a repentaglio la sicurezza di tutti?”. Se lo chiede Laura Pranzetti Lombardini nel suo ultimo lavoro, il saggio “Galateo delle relazioni quotidiane” (Giunti Demetra), alla voce: “Galateo in aereo”. La risposta è scontata: perché sempre più spesso è la maleducazione a farla da padrona in numerosissime situazioni del vivere quotidiano, soprattutto nei luoghi pubblici e sui mezzi di trasporto. Di seguito, sintetizzate in un decalogo, alcune norme di buon comportamento che l’autrice suggerisce a chi si accinge a prendere un volo, magari per raggiungere l’agognata meta delle vacanze.

1. Allacciate le cinture e mettete tutti i dispositivi elettronici nella modalità off line. È pericolosissimo mantenere la ricezione perché intralcia le comunicazioni con la torre di controllo. Persino la regina Elisabetta II ha preso una multa salata perché parlava al cellulare al momento del decollo…

2. Se vi capita il posto al centro dei tre, siete penalizzati, per cui avete diritto ai braccioli.

3. Nel momento del passaggio del carrello delle bevande o del pasto dovete avere già le idee chiare su cosa desiderate, ringraziate e magari porgete il bicchiere o il vassoio al vostro vicino seduto dalla parte del finestrino.

4. Se dovete affrontare un viaggio lungo, nel momento in cui abbassate la poltrona accertatevi che dietro non abbiano il tavolino abbassato. Avvertire prima è indice di gentilezza.

5. Non parlate a voce alta, siete in un ambiente piccolo e tutti ascoltano. E non dialogate a lungo se non avete l’interlocutore vicino.

6. I genitori si attrezzino per intrattenere i propri bambini.

7. Se dovete andare alla toilette, chiedete scusa per dover passare e cercate comunque di far alzare le persone il meno possibile.

8. Evitate di togliervi le scarpe. Pensate se lo facessero tutti i passeggeri insieme: una camera a gas! Partite con scarpe comode.

9. Non lasciate al vostro posto un campo di battaglia, tipo cuscini, cuffiette, coperte e cartacce per terra, a viaggio terminato. È incivile.

10. Non saltate come molle al momento in cui si spegne la luce delle cinture obbligatorie, per poi stare schiacciati sotto le cappelliere.

FB.

Commenti