Camelia: la nuova linea de l'Erbolario | Insieme in famiglia

Camelia: la nuova linea de l’Erbolario

Camelia: la nuova linea de l'Erbolario

Raffinata e naturalmente perfetta: nel linguaggio dei fiori la Camelia interpreta la devozione duratura tra gli innamorati. Di lei si invaghiranno le donne, rapite dapprima dall’appassionata fragranza della Linea Corpo Camelia, dal tono antico e insieme contemporaneo, per poi durevolmente non più rinunciare alle ottime attività svolte dai prodotti della collezione, a vantaggio della pelle. Nelle ricette sono infatti presenti le doti antiossidanti, elasticizzanti e tonificanti degli estratti di due bellissime Camelie, ideali per donare anche all’epidermide il setoso tocco dei loro petali.

BAGNOSCHIUMA
Per aprire o chiudere in bellezza una giornata, non c’è niente di meglio di un bagno o di una doccia con questo Bagnoschiuma che assicura una detergenza tanto efficace quanto delicata anche con la pelle più sensibile. Seducente e avvolgente la fragranza: un’armonia contemporanea e al contempo classica di incantevoli accenti profumati che a lungo persisterà sull’epidermide.

CREMA PROFUMATA PER IL CORPO
La sua texture è ricca e si fonde volentieri con la pelle del corpo: basta una rapida carezza con questa vellutata Crema per capirlo! Non è solo piacevole, è anche in grado di svolgere eccellenti azioni a benefi cio dell’epidermide. La Camelia, nella tradizione cinese è simbolo del sentimento amoroso duraturo: in virtù degli effetti di questi principi attivi, a lungo anche l’epidermide potrà sfoggiare un aspetto morbido e compatto, setoso come i petali di questo fiore, da amare… ulteriormente messo in bella evidenza dall’affascinante, raffi nata fragranza della Linea.

SAPONE PROFUMATO
La pelle delle mani e del corpo
si dedica un quotidiano, semplice eppure benefico rituale di bellezza e benessere quando, per la sua detergenza, si affida al nuovo impasto di questo ottimo panetto di sapone, che saprà  conquistare tutti con la sua personalità raffi nata e armoniosa.

Per informazioni: www.erbolario.com

Commenti