apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Lo spirito del Natale in famiglia nasce dai piccoli dettagli

Lo spirito del Natale in famiglia nasce dai piccoli dettagli

Qual è l’ingrediente segreto per delle feste indimenticabili? Qualcuno potrebbe dire un bell’albero addobbato, altri citare il presepe, altri ancora ricordare regali preziosi e fatti su misura. Risposte corrette, ma forse non esaustive. Perché a rendere speciale questo periodo dell’anno è una buona dose di Spirito di Natale, come una disposizione d’animo che spinge a sorridere, sentirsi accoglienti, decidere di aprire le porte di casa a parenti e amici per incontrarli più di quanto non accada nel resto dell’anno. In fondo ciò che conta è il desiderio di condividere ovvero di vivere insieme attimi speciali e unici, che rimangono nella memoria degli adulti e soprattutto in quella dei bambini. Perché con il passare degli anni, da grandi, ricorderanno il tempo in cui preparavano gli addobbi con mamma e papà, sceglievano i doni, scrivevano i biglietti, addobbavano l’albero e cercavano un tema per il presepe. Ognuno di questi gesti, collegati al Natale, rappresenta un’occasione per creare legami forti e profondi all’interno della famiglia, costruendo tessere del mosaico che renderà il futuro dei bambini più sereno.

Intorno a un tavolo con la musica delle feste

Non servono abilità artistiche e grandi risorse, basta usare la fantasia e prendersi cura dei dettagli. Per esempio, può essere bello ascoltare musiche di Natale quando si preparano gli addobbi. Un momento divertente prevede di pianificare insieme ai bambini gli addobbi che si vogliono sistemare in casa, scegliendo un tema o un colore di riferimento e studiando i diversi spazi che vanno “arredati” per l’occasione.

Andare insieme a fare shopping per le decorazioni è divertente, ma può essere ancora più di valore creare a mano qualcosa di speciale. Bastano cartoncini colorati, forbici e colla per inventare biglietti di auguri, bigliettini da applicare sui doni o una carta da regalo personalizzata. La realizzazione di un centrotavola è un’altra attività semplice: si utilizzano foglie di agrifoglio e rami di pino, da abbellire con palline colorate o strisce di stoffa. Un centrotavola di questo genere diventa anche un dono originale da portare ai nonni o agli zii quando si va a trovarli per le feste.

Per creare lo spirito di Natale, poi, si possono preparare insieme dei biscotti e dei dolcetti, da confezionare come doni per gli amici o da mangiare insieme a chi viene a trovarci. Ai bambini piace avere le mani in pasta, ritagliata un po’ di tempo con loro per fare insieme i biscotti di pasta frolla a forma di slitta, albero di Natale o angioletto, si divertiranno e si sentiranno utili per i preparativi delle feste.

Una casa pulita rende tutto più semplice

napisan-salviette-igienizzantiPer prepararsi bene al Natale, infine, occorre rendere più bella che mai la propria casa. Un obiettivo che si raggiunge anzitutto facendo ordine ed eliminando oggetti e mobili superflui, anche per lasciare spazio ai doni che arriveranno. Successivamente occorre procedere alla pulizia accurata di tutti gli ambienti, coinvolgendo anche i bambini come aiutanti. Perché ci sono strumenti che sono adatti a loro e trasformano le faccende domestiche in un gioco. Le salviette multisuperfici Napisan, sono ideali su tutte le superfici dure non porose e assicurano igiene in un semplice gesto. Le salviette multisuperfici igienizzanti rimuovono germi e batteri, ma anche grasso, residui di cibo bruciato e di sapone e quindi sono ideali per le superfici della cucina e del bagno, per rubinetti, box doccia e sanitari.

Napisan Additivo Igienizzante LiquidoPer lavare copricuscini e copridivani, tende, lenzuola e asciugamani destinati agli ospiti, infine, conviene aggiungere al bucato l’Additivo igienizzante Napisan, che già a 30°C igienizza, rimuovendo germi e batteri, elimina gli odori e smacchia rispettando tessuti e colori. Inoltre, ha una formula studiata per ridurre al minimo il rischio di allergie ed è dermatologicamente testato.

Commenti