Mare d'inverno: voglia di spiaggia e caldo

Mare d’inverno: voglia di spiaggia e caldo

Stanchi del solito Natale? Nostalgia del sole sulla pelle, dei piedi sulla sabbia, dei bambini che si perdono tra castelli, stampini, secchielli e paletta mentre vi godete un po’ di relax? Ecco le proposte

Mare d'inverno: voglia di spiaggia e caldo

Caraibi, dove il mare è Bandiera Blu

Per i bambini, la vacanza al mare fa rima con divertimento.E ci sono luoghi dove ogni giorno è possibile fare un’esperienza nuova con mamma e papà. Accade al Viva Dominicus Beach, che si affaccia sulla bellissima spiaggia di Bayahibe, nella Repubblica Dominicana. Una meta perfetta per un soggiorno con tutta la famiglia. I fondali digradanti sono adatti anche ai più piccoli e il mare, una tavolozza di azzurri incorniciati dal verde delle palme, è riconosciuto Bandiera Blu.
Un panorama da cartolina che diventa palcoscenico di una vacanza ogni giorno nuova, tra i gonfiabili in mare dove ci si diverte tra tuffi e scalate e l’area dei giochi d’acqua per i più piccoli con scivoli, spruzzi e sorprese, mentre in spiaggia si rotola sulla sabbia con le bolas giganti e trasparenti oppure ci si scopre acrobati con le lezioni di trapezio per tutta la famiglia.  Un’esperienza che piace sempre tantissimo è l’escursione in buggy: alla guida mamma o papà, i bambini si divertono a percorrere le strade sterrate dell’entroterra, sentendosi un po’ esploratori come Indiana Jones. Si va così alla scoperta di piccoli villaggi, piantagioni di canna da zucchero e campi dalla vegetazione tropicale.
Si chiama, invece, Sea Trek l’insolita escursione sottomarinaorganizzata dal Viva Diving, una novità perfetta anche per coloro che non sanno nuotare. Basta aver compiuto almeno 8 anni e si cammina come astronauti in assenza di gravità, con la testa asciutta dentro uno speciale casco che consente di respirare in modo del tutto naturale anche sott’acqua. A 5 metri di profondità si passeggia tra i pesci tropicali, scoprendo il mare da una nuova prospettiva.
Per i bimbi le emozioni continuano nel mini e Junior club, con tante attività divise per fasce di età. I costi? A dicembre le quote a persona per una settimana partono da 1340 euro, tutto incluso, con volo (vivaresorts.com).

Viva il Messico!

I colori e le atmosfere dei Caraibi si ritrovano anche in Messico,altra meta affascinante per una vacanza con tutta la famiglia, sia per il suo mare sia per i misteri e le leggende che si legano agli antichi popoli Maya, le cui imponenti città sono a pochi chilometri dalle bellissime spiagge amate un tempo da pirati e corsari per le acque tranquille. Lungo la riviera Maya sono numerosi anche i parchi divertimento e archeologici.
Ne è un esempio Xcaret Park, uno spazio eco-archeologico, dove si nuota in una laguna, si fa snorkeling, si passeggia nella giungla, si visitano antichi siti e anche un villaggio Maya. Il parco è comodo da raggiungere dal Viva Wyndham Maya. Il resort, che si trova a soli 3 km da Playa del Carmen, offre anche un mini club con tantissime attività e iniziative per conoscere e rispettare la natura. Per dicembre, prezzi settimanali a persona a partire da 1567 euro, con volo  (presstours.it).

Mauritius, proposte per tutti i gusti

Spiagge sicure e meravigliose, mare che degrada dolcemente, clima gradevole e tanti resort per famiglie: ecco a voi le Mauritius. Un paradiso di spiagge bianche e bellissimi bioparchi, come il Parc Aventure Chamarel, dove genitori e figli possono cimentarsi in percorsi attrezzati con reti e ponti sospesi tra gli alberi.
Dedicato ai più intrepidi è il safari in 4X4 nel Domaine de l’Etoile. Nell’antico zuccherificio Aventure du Sucre di Beau Plan, vicino a Pamplemousses, invece, oltre a vedere i macchinari per la lavorazione del prodotto c’è un museo interattivo e si partecipa a golose degustazioni.
Rimanendo a nord-ovest, tra Grand Baie e la capitale Port Louis,a poca distanza dal giardino botanico di Pamplemousses c’è il Victoria Beachcomber Resort & Spa, circondato da 24 acri di tenuta con camere family, tanti servizi per le famiglie e il Kids Club on the beachper i bambini dai 3 ai 12 anni. In aiuto delle neomamme c’è anche una biberoneria (prezzi a camera a partire da 277 euro a notte, per due adulti e un bambino fino a 5 anni).
Nel parco marino di Blue Bay, dove si trova la barriera corallina più suggestiva delle Mauritius, su una penisola privata c’è il cinque stelle Shandrani Beachcomber Resort & Spa, perfetto per chi ama una vacanza all’insegna dello sport e della natura (con prezzi da 339 euro a notte, per mamma, papà e bimbo fino a 5 anni). Con gli animatori del mini club i piccoli esplorano il mare con le barche dal fondo trasparente e in sella alle bici si divertono a scoprire la tenuta (beachcomber.com).

Seychelles, in bici tra le spiagge

Sempre nell’Oceano Indiano, altra meta family friendly sono le Seychelles, magari da vivere in comode guest house, con la colazione servita in camera e la possibilità di gestire i ritmi della vacanza in totale autonomia in comodi appartamenti attrezzati anche per accogliere i bebè (seyvillas.it).
Le Seychelles offrono anche tantissime occasioni per una vacanza non di solo mare che piace a tutta la famiglia. Si può, ad esempio, esplorare in bicicletta la bellissima isola di La Digue, dove le auto sono vietate.
Pedalando in totale sicurezza,si può dare il proprio ritmo alla giornata, disegnando il proprio itinerario tra spiagge di sabbia bianca e finissima, palme, antichi frantoi nell’Union Estate Park e un mare che sembra un acquario. A Praslin, altra isola delle Seychelles, si possono invece esplorare i bellissimi parchi naturali, come la Vallée de Mai, una riserva riconosciuta patrimonio dell’Unesco, o il più autentico Fond Ferdinand, dove si ammirano da vicino i meravigliosi Coco de mer.
E poi c’è Courieuse Island, dove vivono le centenarie tartarughe giganti. Le Seychelles sono infatti il paradiso delle tartarughe di terra e di mare.
Al Constance Ephelia, sull’isola di Mahé,i bambini possono dare da mangiare alle tartarughe di terra che vivono nel villaggio. Un’esperienza coinvolgente ed emozionante che si unisce alle altre proposte pensate per le famiglie, come cacce al tesoro, lezioni di cucina e di artigianato locale (a dicembre, mezza pensione per 2 adulti e 1 bambino sotto i 6 anni da 665 euro a notte).
La scoperta è parte di ogni attività quotidiana nei kids Club Constance come il Constance Lemuria sull’isola di Praslin, dove ogni giorno vengono proposte nuove sorprese per scoprire il luogo e la sua natura, a partire dalla bellissima spiaggia su cui si affaccia il resort, per proseguire poi ad Anse Georgette e Anse Lazio, definite le spiagge delle meraviglie, che distano pochi minuti dal Constance Lemuria (constancehotels.com/it).

L’estate a poche ore di volo

A MARSA ALAM, sul Mar Rosso, c’è l’AlpiClub Dream Lagoon, con mini club per i più piccoli e You Club per i ragazzi. Il resort gode di un’ampia spiaggia di sabbia e delle acque di una splendida laguna (alpitour.it). Il Bravo Fantazia si affaccia su uno dei tratti di costa più belli del Mar Rosso. La lunga e ampia lingua di sabbia offre un accesso diretto a una piscina naturale adatta anche ai piccoli, che qui trovano diverse attività di animazione Bravo a loro dedicate (bravoclub.it).

 SULL’ISLA DI DJERBA, in Tunisia, il Veraclub Iliade si affaccia su una delle più belle spiagge dell’isola e i bambini hanno a disposizione il Superminiclub da 3 a 11 anni con una piscina dedicata (veratour.it).

 ALLE CANARIE, c’è un hotel a forma di nave, il Royal Hideaway Corales Suite, adatto anche alle famiglie, che offre una vasta gamma di attività, tra le immersioni a El Hierro per osservare i fondali marini e la vista delle stelle a bordo di una barca (barcelo.com).

 A FUERTEVENTURA, l’isola delle Canarie famosa per le spiagge di sabbia bianca e per il clima caldo tutto l’anno, c’è il Coralejo Village, un resort ideale per le famiglie, dove i piccoli dai 3 anni vengono accolti dalla mascotte IPPO del Mini Club (alpitour.it).

 

di Laura Ogna

Commenti