Messico e nuvole: 5 cose da fare sulla Riviera Maya
apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Messico e nuvole: 5 cose da fare sulla Riviera Maya

Messico e nuvole: 5 cose da fare sulla Riviera Maya
Guarda la gallery

Se hai sempre sognato una vacanza ai Caraibi, questo è il momento di realizzare il sogno e di puntare diritto alla Riviera Maya, la parte di costa a nord-est della penisola messicana dello Yucatán, costellata da lunghe spiagge di sabbia bianchissima, luogo perfetto per una vacanza family friendly. Sì, perché qui i bambini non solo potranno godere di acque cristalline e corse a perdifiato lungo la spiaggia, ma anche di avventurose gite tra storia e natura.

Punto di partenza per andare alla scoperta delle rovine Maya e delle ricchezze naturali della zona è il resort all inclusive Ciao Club Viva Maya, affacciato sulla splendida spiaggia che offre un’assistenza a 360º per tutta la famiglia, con una particolare attenzione alle esigenze dei più piccoli, che qui non rischiano certo di annoiarsi! Il divertimento, infatti, è assicurato grazie a uno staff internazionale affiancato da animatori italiani Eden Viaggi, che riempiono la giornata di energia e attività pensate ad hoc per i giovani ospiti, dai tornei in spiaggia fino agli spettacoli serali. Il Kids Club, con la sua irresistibile mascotte Vivito, è il cuore della vacanza formato famiglia: aperto ogni giorno dalle 8 alle 22, offre accesso gratuito ai bambini di 4-12 anni… che una volta entrati non vorranno più uscire! Se non per vivere l’esperienza del trapezio, situato nella zona bambini vicino alla piscina centrale, dove i più coraggiosi potranno cimentarsi in divertenti evoluzioni guidati da istruittori professionisti.

La zona delle piscine è tra le più amate dai piccoli, che hanno a disposizione una vasca tutta per loro dove sfogarsi tra giochi d’acqua e tuffi. Per chi invece preferisce il mare, la spiaggia di Playacar è perfetta anche per i piccolissimi, con fondali digradanti e sabbia bianchissima, ideale per divertenti gare di castelli di sabbia.

Quando la fame si fa sentire c’è solo l’imbarazzo della scelta,  con una particolare attenzione alle esigenze delle bambini: il ristorante a buffet, aperto per tutti i pasti, consente infatti di modulare i propri tempi, senza paura di lunghe attese durante le quali i piccoli si spazientiscono. Inoltre, per sperimentare nuovi piatti, si può sempre optare per gli altri quattro ristoranti à la carte, aperti per cena e su prenotazione, con specialità della cucina messicana, italiana, mediterranea e fusion. E se in famiglia qualcuno è celiaco o soffre di allergie alimentari, basta avvisare all’atto della prenotazione e avrà menu dedicati. Fiore all’occhiello del resort sono anche le camere, ampie e luminose, perfette per vivere la vacanza in serenità e con tutti i comfort.

Pronta per nuove avventure? Ecco 5 cose imperdibili se ti trovi in Riviera Maya

1- Playa del Carmen

Il resort dista solo 3 km da Playa del Carmen, cuore della riviera Maya, raggiungibile con una bella  passeggiata lungo un viale ombreggiato, adatto ai passeggini. Qui si trova la lunghissima Quinta Avenida punteggiata da bar e negozi, dove si possono trovare specialità della tradizione messicana. Al centro del paese si trova una grande piazza che si affaccia sul mare con un’alta e imponente porta di bronzo: una scultura che rappresenta due amanti che si abbracciano e baciano e che rende questo luogo la cartolina più suggestiva della città. Da Playa del Carmen, inoltre, partono i traghetti per Cozumel, l’isola più grande del Messico, paradiso delle immersioni per via della barriera corallina tanto cara a Jacques Cousteau.

2- Tulum

Le rovine Maya di Tulum sono le uniche rovine del Messico ad affacciarsi sul Mar dei Caraibi e proprio per questo motivo sono le più spettacolari. Il sito archeologico, infatti, si sviluppa su una scogliera a picco sul mare di un azzurro intenso e tra di essa si trovano insenature con spiagge dalla sabbia bianchissima. Una curiosità? All’interno del sito archeologico sono presenti molti punti astronomici, i quali testimoniano quanto la popolazione Maya fosse legata alle scienze in particolare all’astronomia e alla matematica. Infatti esiste un punto in un edificio posto al picco sul mare in cui il sole il 21 di marzo filtra tuttora precisamente all’interno di una finestrella e si riflette sulle mura del lato opposto della città, illuminandole.

3- I cenote

I cenote sono piscine naturali di acqua dolce che possono essere profonde anche più di 30 metri e dove spesso è piacevolissimo fare il bagno. Nello Yucatan se ne contano oltre 6000… una meraviglia da non perdere! Quello di Zacil Ha è un cenote aperto, profondo e largo pochi metri nel quale la scarsa profondità e la rifrazione dei raggi del sole rendono l’acqua turchese e limpidissima, uno spettacolo della natura che invoglia grandi e bambini a tuffarcisi subito. Un’altra meta che ai bambini piace moltissimo è il parco naturale di Aktun Chen, dove si può sperimentare uno splendido tour sotterraneo fra stalattiti, stalagmiti e cenotes di varie dimensioni.

4- I parchi tematici

Quelli presenti sulla Riviera Maya sono da provare, perché non solo sono esperienze superadrenaliniche, ma mescolano spettacoli naturalistici ad avventure coinvolgenti per tutta la famiglia. XCaret offre 50 esperienze diverse, dall’osservazione di specie come uccelli variopinti, tartarughe marine, farfalle, fenicotteri, giaguari, puma, squali e delfini fino allo snorkeling. E poi, si naviga su fiumi, si partecipa a laboratori in cui il cacao si trasforma in cioccolato, si assiste ai rituali del folklore maya. Xel-Ha, invece, è un bellissimo parco acquatico, un acquario naturale dove l’oceano si incontra con le correnti di fiumi sotterranei e sorgenti d’acqua dolce: qui i bambini imparano a conoscere la cultura maya e la fauna autoctona. All’insegna dell’avventura il parco Xplor, dove ci si diverte tra ponti tibetani, zipline e mezzi anfibi per muoversi in acqua.

5- Playa del Secreto

Ecco un’esperienza indimenticabile per tutti, grandi e bambini insieme, da fare fra maggio e ottobre: a Playa del Secreto nidifica la più importante colonia di tartarughe marine, delle specie Caguama e Bianca, e in quei mesi avviene la deposizione delle uova.

Hai già preparato la valigia?

Il pacchetto Eden Viaggi, con voli da Milano e Roma, trasferimenti con assistenza e soggiorni di 7 o 14 notti, prevede in aprile quote a partire da 1.090 € +46.51 di carburante (offerta contingentata) e in giugno quote a partire da 1.269 € a persona.

 

Commenti