Sport e creatività: piccoli campioni crescono in vacanza

Sport e creatività: piccoli campioni crescono in vacanza

Sport e creatività: piccoli campioni crescono in vacanza

Poter praticare il proprio sport preferito in vacanza è una richiesta sempre più gettonata da grandi e bambini. Anzi, spesso è la ragione che guida la scelta della destinazione. E sono, infatti, sempre più numerose le Accademie e i Camp, dove si ha la possibilità di migliorare la propria tecnica o semplicemente divertirsi, in una full immersion di qualità, seguiti da istruttori qualificati o addirittura da grandi nomi, giocando a calcio, basket, rugby, tennis, baseball, golf o anche dando voce alla propria creatività.

Piccoli campioni crescono

Piccoli campioni crescono con la Scuola di MiniRugby dei Villaggi Futura. I ragazzi più grandi, che partecipano all’XClub, dedicato agli adolescenti, possono invece migliorare le proprie tecniche sul campo da basket con lezioni di avviamento e perfezionamento (futuravacanze.it). Si gioca a Baseball con la Ares Milano all’iGVCLub Santa Giusta, sulla Costa Rei, in Sardegna, fino al 17 agosto (igrandiviaggi.it).

Novità di quest’anno, a L’Andana, il resort a pochi chilometri da Castiglione della Pescaia, sono le “Academies with the stars”: dopo Mario CipolliniGianluca Zambrotta, uno dei più forti terzini di sempre, a indossare le vesti di docente sarà Giovanna Trillini, regina del fioretto che in carriera ha vinto quattro coppe del mondo, plurimedagliata olimpica, che offrirà lezioni sia per adulti che per bambini. Chiude la serie di appuntamenti stellati, dal 19 al 25 agosto, Alice Bellagamba, Art director della Accademia “Balletto delle Marche”, lanciata dal talent “Amici” come ballerina, da anni insegnante di hip hop, scuola di espressione corporea e disciplina (www.landana.it).

Spirito di avventura, curiosità, divertimento sono le parole chiave del Campus di vela rigidamente “vietato ai maggiori”, in deriva (Laser 2000, Laser 16, Laser Stratos) o in cabinato (First 211 Beneteau) proposto questa estate da Horca Myseria. Sono variegate le opportunità riservate agli Under 18: per i più piccoli, dai 7 ai 10 anni, c’è il percorso Piccoli pirati, All’arrembaggio invece è il corso dedicato ai ragazzini dai 10 ai 13 anni, mentre Capitani coraggiosi è riservato ai teen, dai 14 ai 18 anni (horcamyseria.it). Il Padel è lo sport emergente del momento. È esploso dapprima in Argentina e Spagna e ora è arrivato anche da noi, con un grande seguito. È uno sport che sta fra il tennis e lo squash, anche se le regole sono quelle del tennis. È molto divertente e adatto a giocatori di tutte le età. Con i professionisti di SOL Padel lo si può sperimentare in Sardegna al Veraclub Eos Village e in Calabria al Veraclub Scoglio della Galea (veratour.it).

Calcio che passione

In Sardegna, al Futura Club Baja Bianca di Capo Coda Cavallo con la Art Soccer Academy si può vivere lo sport più seguito al mondo, perfezionando la propria tecnica e imparando da veri professionisti. E dopo l’allenamento con l’Academy il divertimento continua a Futurlandia con gare, tornei, atelier d’arte, laboratori per “Cuochi Pasticcioni” e molto altro (futuravacanze.it). Mentre con Bravo Club si possono sperimentare le Academy di Calcio in Sicilia, al Bravo Baia di Tindari e in Egitto al Bravo Fantazia Resort (alpitour.it).

On stage

Tra le proposte dell’estate ce n’è davvero per tutti i gusti anche per chi ha voglia di dare spazio alla propria creatività. In Sardegna, ad esempio, per tutto luglio c’è la Campioni Dance Academy, con la vincitrice di ITV’s Stepping Out, ‘AJ’Aimee Azari. Perfetta per aspiranti ballerine di street dance e hip-hop, da 5 a 15 anni, che vogliono imparare a ballare divertendosi, seguite da un nome di eccellenza, ‘AJ’ Aimee Azari, è, infatti, insegnante di danza e coreografa di star come Katy Perry, Geri Halliwell e Tinie Tempah (chialagunaresort.com). Per chi ha la musica nel sangue, ama costruirsi personalissime playlist e vuole avvicinarsi al mondo dei tasti e del mixer per diventare un re della consolle c’è l’Academy Bravo Dj al Bravo Andilana Beach sull’isola di Nosy Be, in Madagascar, al Bravo Nubian in Egitto e al Bravo Alimathà alle Maldive, mentre al Bravo Li Cuccutti, in Sardegna, c’è la Bravo B.Music per sperimentare la propria “dancing attitude” a suon di Hip Hop e R’n’B (villaggibravo.it).

Idee creative

La vacanza diventa l’occasione per dare sfogo alla propria creatività e anima artistica con Il circo della Stellina, per i bambini tra i 5 e i 12 anni, con laboratori circensi, lezioni di clownerie, di trucco e mimica. Da sperimentare al Bravo Baia di Tindari, al Bravo Fantazia Resort e al Bravo Porto Pino (villaggibravo.it). Si va a scuola dal Cirque du soleil scegliendo tra più di 30 attività acrobatiche e artistiche sia per adulti per bambini, da imparare sotto l’esperta supervisione dello staff Circense istruito dal Cirque du Soleil. Da sperimentare al Club Med Punta Cana nella Repubblica Dominicana e in Provenza nel Club Med Opio en Provence (clubmed.it). Musical school, è invece un percorso su fantasia ed espressività, con canto, ballo e ritmo. Da sperimentare al Veraclub Reef Oasis Beach Resort a Sharm El Scheikh, al Veraclub Kaliibia Beach in Tunisia e al Veraclub Barone di Mare in Puglia (veratour.it). Tarta Band è infine una vera e propria band musicale di Tarta dove gli strumenti sono realizzati dagli stessi bambini con riciclo e fantasia. Da sperimentare in tutti i villaggi Eden (edenviaggi.it).

di Laura Ogna

Commenti