apri modal-popupadv apri modal-popupadv

Viaggiare con i bambini: ecco cosa non lasciare mai a casa

Viaggiare con i bambini: ecco cosa non lasciare mai a casa
Guarda la gallery

Non si tratta di essere apprensivi. O di non saper vivere le situazioni in modo spontaneo. Quando si ha a che fare con un bambino, specie se è piccolo, si può lasciare poco spazio all’improvvisazione. Guai a pensare “in qualche modo si farà”: con i bimbi le precauzioni non sono mai abbastanza.

Pensi, ad esempio, che il passeggino sia troppo ingombrante, che nel tuo bagagliaio lo spazio non sia sufficiente e che sia arrivato il momento di lasciarlo a casa dato che il piccolo ormai cammina benino? Scordatelo. Rischieresti ore e ore di bimbo in braccio quando avresti potuto lasciarlo serenamente adagiato nel suo trono su ruote, concedendoti una passeggiata, una visita a un museo, una cena al ristorante… Insomma: severamente vietato rinunciare al passeggino. Se il piccolo lo gradisce, poi, metti in valigia anche il marsupio (o la fascia porta bebè): occupa poco spazio e fa sempre comodo.

Tra i “mai più senza” in viaggio, anche un seggiolino da tavolo da tenere in borsa o piegato nel passeggiono, così da avere sempre con cé la seduta ideale e potersi godere una pausa al bar o al ristorante senza doversi preoccupare di trovare una sistemazione comoda e sicura per il bebè. Scegli un modello leggero e compatto, così da non essere tentata di lasciarlo a casa…

Irrinunciabile, non solo in vacanza, il seggiolino auto adatto al peso e all’altezza del bambino: non è solo un obbligo di legge, ma l’unico strumento utile per proteggere il bambino in caso di incidente. Quindi, bimbo sempre ben allacciato alla sua poltroncina auto, correttamente installata sul sedile della vettura.

Le dotazioni, poi, possono variare in base al tipo di vacanza scelta: se andate in hotel, sarà più facile viaggiare leggeri, affidandosi alle dotazioni della struttura, specie se family friendly e, quindi, ben accessoriata per accogliere piccoli ospiti. Se andate in appartamento, invece, meglio pensare anche alla sistemazione per la nanna, magari portando con sé un lettino da viaggio, utile anche come piccolo spazio gioco, e il necessario per preparare e conservare la pappa del bebè.

Per trovare idee per compilare la lista delle cose da mettere in valigia, prova a sfogliare la nostra gallery.

Commenti